10 città di montagna da visitare in Europa

0

Dall’Austria alla Spagna: dieci città dedicati agli amanti della montagna

Le Alpi, i Pirenei e i Carpazi sono solo alcune delle catene montuose che attraversano l’Europa, regalando paesaggi pittoreschi con verdi vallate, laghetti, boschi e cittadine tutte da scoprire.

Se sei un amate della montagna e stai cercando un posto dove trascorrere una vacanza indimenticabile, ecco per te una lista di 10 pittoresche città di montagna europee tutte da scoprire.

1 – Hallstatt, Austria

Passeggia tra le vie di questa fiabesca cittadina all’ombra del monte Hoher Dachstein e ammira il bellissimo trittico tardogotico all’interno della Chiesa Parrocchiale, dando poi un’occhiata ai teschi dipinti del vicino Ossario. Non perderti poi una visita alle spettacolari Grotte del Gigante di Ghiaccio e alle Miniere di Sale, raggiungibili tramite una panoramica funicolare.

2 – Zermatt, Svizzera

Questa città del Canton Vallese sorge ai piedi del monte Cervino ed essendo totalmente pedonale, potrai visitarla a piedi o a bordo di romantiche carrozze.
Zermatt è un tripudio di fienili e antichi edifici in legno di larice: il Museo del Cervino ti aiuterà a scoprire la storia della cittadina e delle scalate sul monte. I 400 km di sentieri ti permetteranno poi di fare escursioni alla volta di gioielli naturalistici spettacolari come le Gole di Gorner e il Lago di Schwarzsee.

3 – Bled, Slovenia

Bled sorge ai piedi delle Alpi Giulie ed è dominata da uno dei più antichi castelli della Slovenia, cinto da mura di epoca romana. Raggiungendo l’isolotto al centro del lago di Bled a bordo delle tipiche imbarcazioni pletne, potrai visitare la quattrocentesca Chiesa dell’Assunzione di Maria: all’interno si trova la “Campana dei Desideri” e, secondo la leggenda, se la fai risuonare un tuo desiderio si realizzerà.

4 – Füssen, Germania

Hai presente il Castello di Neuschwanstein che ha ispirato Walt Disney? Si trova a Füssen, città bavarese ai margini della Romantische Strasse e famosa anche per la sua lunga tradizione di liutai.Passeggia lungo la Reichenstraße tra insegne in ferro battuto e botteghe di orologi a cucù fino a raggiungere la Spitalkirche dalla graziosa facciata affrescata in stile rococò. Davanti alla chiesa si trova il Museo Storico dove potrai ammirare la Danza Macabra dipinta da Hiebler.

5 – Reine, Norvegia

Viaggia nelle Isole Lofoten, oltre il Circolo Polare Artico e ti ritroverai in questa cittadina incastonata tra fiordi e monti selvaggi, scalando i quali potrai ammirare anche il Moskstraumen, quel gorgo marino creato dalle fredde correnti marine.
Il centro di Reine è formato dalle tipiche case palafitta rorbuer dipinte di rosso, oggi riconvertite in strutture ricettive, e ristoranti dove potrai gustare piatti tipici a base di stoccafisso e merluzzo.

6 – Arties, Spagna

Nel cuore della Valle d’Aran, ai piedi del monte Montarto, sorge una delle cittadine fiorite più belle dei Pirenei, con composizioni floreali sistemate ad hoc su balconi o su biciclette sparse per il borgo.
Ad Arties potrai dedicarti alla pesca sportiva sul fiume Garonna oppure godere delle acque sulfuree delle sorgenti termali presenti: nel giorno del solstizio d’estate invece potrai partecipare all’ancestrale “Festa del Fuoco” dichiarata Patrimonio Orale e Immateriale dell’UNESCO.

7 – Grenoble, Francia

Tra i massicci montuosi del Belledonne, della Chartreuse e del Vercors, sorge questa elegante città vivace da vivere in inverno sciando sulle piste del comprensorio Les Deux Alpes o in estate passeggiando nel “Parco Naturale Regionale di Chartreuse”.
In Place aux Herbes si affaccia la Cathédrale Notre-Dame de Grenoble mentre in Place Saint Andrè, che potrai ammirare seduto ai tavolini dello storico “Cafè La Table Ronde”, svetta il bellissimo Palazzo del Parlamento del Delfinato del XV secolo.

8 – Chambery, Francia

Tra i monti della Chartreuse e Le Prealpi dei Bauges, sulle rive dei Leysse, sorge questa graziosa cittadina alpina, antica capitale del regno sabaudo: la residenza dei Savoia era il Castello del XIV secolo, a due passi dal quale puoi visitare la Santa Cappella del ‘500 che ha ospitato anche la Sacra Sindone.
La città, che vede il suo simbolo principe nella Fontana degli Elefanti, è disseminata da esempi di trompe-l’œil, il più bello dei quali nella Cattedrale di S.Francesco di Sales.

9 – Metsovo, Grecia

Anche la Grecia ha la sua località montana e si tratta di Metsovo, ai piedi dei monti Pindos: luogo di incontro di varie culture (della Macedonia, dell’Epiro e della Tessaglia), ospita una delle più famose pinacoteche greche, ricche di reperti legati alla sua storia più antica. Il borgo, dove si producono ottimi vini e uno squisito formaggio affumicato, è un tripudio di sorgenti che sgorgano da antichi rubinetti in pietra, cinti da faggi e abeti che rendono l’atmosfera molto bucolica.

10 – Annecy, Francia

La “Venezia delle Alpi” è una cittadina incantevole sita a due passi dalle piste da sci dell’Alta Savoia e attraversata dal fiume Thiou che va a sfociare in quel Lago di Annecy immortalato anche da Cézanne. Vicoli acciottolati, ponticelli e case medioevali rendono Annecy un vero gioiellino, il cui simbolo principale è il Palais de l’Isle dalla forma simile alla prua di una nave. Tra gli spazi verdi della cittadina, spicca il Jardins de l’Europe dove sorge il pittoresco Ponts des Amours.

Comments are closed.