Hotel in Val d’Ega: la meta per una vacanza invernale presso Latemar e Catinaccio

0

Il carnevale è alle porte ma anche i numerosi weekend ancora disponibili per vivere l’inverno fanno pensare di partire; famiglie ma non solo amano trascorrere giornate spensierate sulla neve a contatto con la natura. Ecco perché oggi vogliamo raccontarti di alcuni Hotel in Val d’Ega per poter trascorrere una vacanza invernale presso Latemar e Catinaccio.

Hotel in Val d’Ega: dove soggiornare

Immagina di poter aprire la finestra e vedere una distesa di neve, una pineta imbiancata e attorno a te un paesaggio da cartolina. Un sogno? Assolutamente no, è tutto reale presso la struttura Pfösl, hotel in Val d‘Ega presso Latemar e Catinaccio dove puoi goderti una vacanza all’insegna della serenità e del relax. È proprio la ricerca di equilibrio e benessere che diventa il focus del soggiorno; se cerchi dove ritrovare la serenità nelle Dolomiti e più precisamente presso Latemar e Catinaccio questo albergo fa al caso tuo. Con vista sulle vette e l’aria di montagna pungente ti farà battere il cuore. In pochi minuti dall’hotel si può raggiungere l’area sciistica Obereggen attraverso la navetta dove puoi trovare a tua disposizione 100 chilometri di piste da fondo. Ma non solo sci: se non pratichi questo sport devi sapere che puoi fare escursioni con le ciaspole o escursioni invernali guidato da personale attento ed esperto che ti porterà a scoprire le meraviglie della natura nella zona.

Alla scoperta di Latemar e Catinaccio

Immagina di poter fuggire per qualche giorno dalla routine, dal caos cittadino e dallo stress del lavoro rifugiandoti in un luogo a contatto con la natura dove i panorami sono mozzafiato e non mancano le vette innevate. Esplorare la Val d’Ega e più precisamente la zona di Latemar e Catinaccio è un’ottima scelta. L’angolo di paradiso è talmente prezioso da ricevere il titolo di Patrimonio dell’Unesco nel 2009 e da allora sono sempre più i turisti che scelgono di visitarla. In estate, qui, i più coraggiosi affrontano escursioni ed arrampicate sulle palestre naturali dei massicci, mentre in inverno oltre ad escursioni e trekking si praticano gli sport sulla neve.

Se in estate la zona si presta a praticare escursioni, equitazione, nordic walking, arrampicata e ciclismo non è da meno l’inverno dove i numerosi km di piste e gli impianti sciistici propongono tante attività sulla neve. Non solo questo però, anche campi di pattinaggio, piste da slittino, snowboard sono tra le proposte legate al territorio. E se tutto questo non bastasse devi sapere che non troppo distante proprio in Val d’Ega viene custodito uno dei laghi più belli e fotogenici d’Italia: si tratta del lago di Carezza, un bacino smeraldo circondato da abeti e dal massiccio roccioso che gli fa da corona. Questo luogo viene particolarmente apprezzato anche per le numerose leggende tra cui quella dello stregone di Masarè che innamorato di una sirena del lago cercò di conquistarla in ogni modo tanto da cercare di conquistarla con l’inganno.

Tutta la zona delle Dolomiti è caratterizzata dai profili delle pareti rocciose che ne rendono riconoscibile il paesaggio; questo territorio in inverno dà il meglio di sé grazie ai paesaggi innevati e suggestivi. Chiaro è che in estate le possibilità di esplorazione in sicurezza e con la luce sono maggiori, i nostri consigli sono quelli di visitarla in entrambe le stagioni per notare le differenze che il paesaggio ha nei diversi periodi dell’anno.

La vacanza invernale in montagna ti mette in condizioni di scoprire il territorio innevato ma anche di goderti qualche giorno all’insegna dello sport o del relax. Il bello della vacanza in montagna è che risulta versatile, offrendo davvero tante alternative: non devi per forza saper sciare, ci sono tantissime attività adatte anche a chi non pratica questa disciplina sportiva.

Comments are closed.